mercoledì, dicembre 03, 2008

Xmas Party

Ieri c'e' stato il famoso pranzo di natale della ditta...

Abbiamo iniziato a mezzogiorno e mezza, scoppiando i Crackers di Natale - quelle cose di cartone a forma di caramella le cui estremita' devono essere tirate da due persone e a chi rimane in mano il pezzo piu' grande,vince - e io ho vinto una bellissima penna arancione ed un giro di grappa...

E poi ovviamente c'e' stato l'assalto al buffet, fra l'altro imbarazzante per l'ordine in cui si mettono in fila questi discendenti degli anglosassoni...ma cmq soddisfacente...e poi un dessert niente male a base di gelato di kiwi, vodka, cestello di sfoglia, frutti di bosco e brownies al cioccolato.

E nel frattempo,naturalmente,tanto di quel vino e birra da poterci innaffiare tutto lo stadio di S.Siro dopo mesi di siccita'.

E altrettanto naturalmente presto si sono cominciati a vedere i primi effetti:

Katie, geologa professionista e modeler GIS


Michelle, la nostra Super Capa

Elisa e Charlene, le responsabili dei Database...

Ma come avrete immaginato non sono certo degli insignificanti boccali di birra o bicchieri di vino (e shottini di grappa toscana) a fermare gli impavidi impiegati Kenex e la loro ferma determinazione a festeggiare il Natale. E cosi' il party e' andato avanti nel pomeriggio, con l'aggiunta di nuovi personaggi in qualita' di ospiti afterwork o di colleghi ritardatari, ma soprattutto con un flusso costante di bottiglie vuote verso la cucina e miracolosamente piene e sigillate di rimando.

Stamani siamo venuti a sapere di aver fatto fuori 10 bottiglie di sauvignon, 10 di spumante - o bubbles, come lo chiamano qui - 65 pinte di birra e 9 bottiglie di super alcolici...e cio' credo che spieghi,almeno in parte queste immagini:




e qualche altra...che per pudore non pubblico qui, ma che sicuramente vi faro' trovare su facebook, dove si possono aggiungere i simpatici Tag e almeno lo sventurato immortalato non puo' scappare dal riconoscimento pubblico...anche se vale sempre la regola d'oro:
'Se non lo ricordi, allora non e' successo!'
Ed e' forse grazie a questa regola che siamo potuti arrivare a notte inoltrata, mangiando con le mani gli avanzi del buffet del giorno provenienti direttamente dal frigo del pub e abbracciandoci contenti scambiandoci il Buon Natale di rito al momento di andar via...Che bella festa!

2 commenti:

albolo ha detto...

Bellissimo! Ma vuoi dire che non c'era neanche un panettone? Un salutone grosso grosso

Anonimo ha detto...

Che bello! Natale in maniche corte e soprattutto tante facce sorridenti, qui in ufficio da me ci sono certe ghigne a culo che portano via....
Lazzina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...