domenica, dicembre 22, 2013

Sacchi neri (Buon Natale)

E' domenica sera qui sulla casina sul mare e anche se mancano solo tre giorni a Natale non possiamo sottrarci al consueto rito della domenica sera nelle Bays: portare fuori la spazzatura.

Si' perche' in queste lande lontane la spazzatura la raccolgono porta a porta una volta sola a settimana, il lunedì' mattina. E il modo (secondo me geniale ma inapplicabile in probabilmente il 90% del resto del mondo) di far pagare la tassa sulla spazzatura in NZ e' quello di obbligarti ad usare come sacchi neri quelli rilasciati appositamente dal comune, pena il non ritiro della tua spazzatura.
Quindi qui, benedetto paese, paghi davvero per quel che consumi, ma ovviamente questi sacchetti costano parecchio di più di normali sacchi neri, circa 15 dollari ( più o meno 8 euro) per un pacco da 10 sacchi. Che non e' un'enormità, ovvio, pero' tanto basta per scatenare un animo lucchese e fargli escogitare vari modi per usare questi sacchi neri con la parsimonia più oculata.

Spinta da questo nobile motivo, quando venimmo a vivere qui decisi che non si potesse usare più di un sacco ogni quindici giorni, ma anche tre settimane se consumavamo poco, tanto l'umido veniva trangugiato dal tritarifiuti nel lavandino e la spazzatura secca nel frattempo se ne stava tranquilla in un bidone apposito sottocasa. Fiera di questa soluzione degna del miglior lucchese me ne andai a comprare i primi dieci sacchetti della spazzatura per la casina sul mare.

E tornando indietro in macchina, ricordo chiaramente che guardavo quel rotolo di sacchi neri sul sedile accanto e pensavo:'10 sacchi, a un sacco ogni quindici giorni, fanno 2 sacchi il mese, ovvero mi dovrebbero bastare per 5 mesi minimo…oddio, ma da qui a cinque mesi io potrei già essere tornata in Italia…chissà se magari quelli che avanzano posso rivenderli…'

Beh, sono passati cinque anni e mezzo da quel giorno e quel pensiero ed io ho smesso di contare i sacchetti della spazzatura che ho usato. Pero' ogni domenica sera quando tiro fuori un sacco nero dal cassetto mi soffermo un attimo a guardarlo con un mezzo sorriso.
E penso che si', io sono ancora qua.

Buon Natale dalla Terra di Mezzo!





2 commenti:

Letizia in Cucina ha detto...

8€!!! Almeno incentivano la riduzione della spazzatura! I kiwi sono avanti su tutto, non c'è dubbio!

LiLLy Yeah ha detto...

E mi viene sempre più voglia di lasciare l'Italia, ultimamente latito veramene troppo sul blog ma ci sono ancora e anche se in ritardo... Buon Natale Eli. E buona racclta della spazzatura (detto così suona un po' male lo so ;))

A presto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...