mercoledì, marzo 08, 2006

per tutte noi...

Quanto segue é riportato sul Talmud ebraico, libro del dialogo tra Dio e l'uomo attraverso i tempi, e termina dicendo:
"...state molto attenti a far piangere una donna, che poi Dio conta le sue lacrime! La donna é uscita dalla costola dell'uomo, non dai piedi perché dovesse essere calpestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale..... un po' più in basso del braccio per essere protetta e dal lato del cuore per essere AMATA...."
Grazie a Lara per avermi inviato questa citazione e tanti auguri a tutte voi!

3 commenti:

albolo ha detto...

Auguronii!!!!

Eli e Lale ha detto...

Che bella frase, niente a che vedere con la mia tristissima mimosa aziendale, portata da un fattorino con scatolone, che una volta ipotizzato il sesso chiedeva il nome e ti depennava da una lista! che tristezza!
W le donne e W le zittelle!
lale

Albert ha detto...

vitamina R??? che vitamina R??? Quelle nella foto a destra sembrano bottiglie di RUM a 50 GRADI, altro che nèspole
Peraltro... ora sono in ritardo ma anch'io avrò un blog.
(In realtà ce l'ho già ma sotto mentite spoglie).
PERALTRO, sto scrivendo sul nòvissimo PB DICIASSSETTE POLLLICI di APPOL consegnatomi giusto oggi, nel pomeriggio, in sostituzione della CIOFECA GALATTICA senza nome che mi avevano appioppato, proprio a me, per dispetto
(rimember? hi, steve... hi, brogi..., ecc, ecc)
A' TOUTE L'HEURE
a.
Joyeux anniversaire en retard (Jo-yeuxan-ni-ver-saire...)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...