mercoledì, agosto 23, 2006

rimembranze..

E' arrivata pochi giorni fa, grazie ad una vecchia amica, questa foto di cui ignoravo l'esistenza e che mi ha riportato in mente una vagonata (anzi più correttamente: due treni speciali) di ricordi...



Mi vedete là in mezzo alle bandiere?allora non lo sapevo ma quella é stata l'ultima grande trasferta della mia vita (almeno per ora!): due treni speciali, appunto, duemila lucchesi che si misero in cammino verso trieste (7 ore e mezzo ad andare, non so quante a tornare) inseguendo il vecchio grande sogno della promozione, mai così vicino da quando siamo in C.
Nella solita carrelata di flashback che si presentano alla mente, spiccano le immagini delle bandiere che spuntano dai treni dipingendoli di rossonero, dei boccioni da 5 litri dal dubbio contenuto che venivano offerti in ogni scompartimento, l'entrata nello stadio con i tappi dell'acqua nascosti nelle scarpe, perché non si poteva entrare in uno stadio con delle bottiglie chiuse, il canto continuo per tutti i novanta minuti nonostante i due gol di Bau (ma ci si può far segnare da uno con un cognome così?) e poi ancora io che trascino per un braccio la mia amica,allora quasi neofita di trasferte, che inveiva contro i triestini, il sasso lanciato contro il nostro autobus che ferisce il nostro vicino e, più nitida di tutte, l'immagine dei nostri due treni alla stazione di trieste, appaiati l'uno di fronte all'altro, con tutti noi fuori dai finestrini ad agitare bandiere,battere le mani contro il treno e cantare come un solo organismo "NON MOLLARE MAI!"per non so quanto tempo, perché tutti insieme ci credevamo ancora...un'emozione difficile da scrivere, soprattutto a chi non capisce la nostra passione,ma veramente unica...
e allora non sapevo che stavo andando incontro alla più bella, e tragica, partita a cui abbia mai assistito:il ritorno di quella finale play-off...ma, citando la battuta finale di "mister hula-hoop", questa é un'altra storia...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono contenta che la foto ti abbia fatto piacere. Che trasferta...e pensare che ti ho dovuto convincere a forza a venire! Il preludio alla indimenticabile gara di ritorno...mai una gioia!
La tua vecchia amica Lazzina (allora rosso-crinita)

albolo ha detto...

Cos'è, il circo?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...