venerdì, gennaio 13, 2006

figli degli anni ottanta


a grande richiesta la catena di mail preferita dai nostalgici...

Sei figlio degli anni '80 se..
a.. almeno una volta nella vita ti sei chiesto cosa fosse di preciso un "razzomissile" e come funzionassero i "circuiti di mille valvole"
b.. almeno per una volta ti sei chiesto per quale misteriosa legge fisica, Mimì riuscisse a far scomparire il pallone e a farlo riapparire a cazzo sul campo di pallavolo...e sempre rigorosamente dentro la linea.
c.. ti sei chiesto almeno una volta quanto fosse alta la rete del suddetto campo.
d.. ti sei chiesto quanto fosse lungo il campo di Holly & Benji dal momento che si vedeva la linea dell'orizzonte.
e.. ti ricordi di Licia Colò che, al posto di parlar con gli orsi bianchi, parlava coi cani rosa.
f.. ti ricordi di quando Gerry Scotti era ancora un dj
g.. hai ballato almeno una volta Reality (del tempo delle mele) a distanza di sicurezza e sotto la sorveglianza di insegnante o genitore che sia. Magari con una scopa in mano.
h.. ti sei incazzato almeno una volta perchè tua madre non ti ha comprato l'Allegro Chirurgo.
i.. ricordi quando le Barbie non subivano ancora mutazioni genetiche bagnandole con l'acqua calda o fredda.
j.. ti ricordi di giocattoli geniali come il Forno Harbert, la Macchina per lo zucchero filato Harbert, la Gelatiera Harbert, la Macchina dei popcorn Harbert...
k.. il tuo idolo a colazione era un malato di mente romanista con il fantasioso nome di Mago Galbusera.
l.. a furia di biscottini del Malato di Mente Galbusera anche casa tua sembrava un covo romanista: a colazione indossavi una tuta rossa e gialla, prendevi i biscotti da una biscottiera rossa e gialla, li inzuppavi nel latte in una tazzona da 3 litri rossa e gialla, ...
m.. non sei mai riuscito a completare il Cubo di Rubik.
n.. baravi staccando le etichette colorate del Cubo di Rubik.
o.. baravi staccando i cubetti del Cubo di Rubik perchè le etichette non si incollavano più.
p.. ti ricordi quando le sorpresine non erano dentro gli ovetti, ma nelle merendine. E non si collezionavano. Si perdevano.
q.. ti ricordi quando al piccolo MugnaioBianco Clementina (comprensibilmente) dava il due di picche (Sarà per via delle dimensioni? Una generazione di uomini con l'incubo delle misure per colpa dei pubblicitari?).
r.. ti ricordi quando a scuola si spacciavano le gomme profumate.
s.. ogni volta che pigli un traghetto ti viene in mente Gopher e ti metti sul ponte a canticchiare: "...mare profumo di mareeee...con l'amore io voglio giocareeee..."
t.. hai creduto almeno una volta in vita tua che i Righeira fossero davvero fratelli.
u.. ti ricordi quando Paolo Rossi era ancora il nome di un calciatore
v.. ti ricordi quando il Milan era in serie B e l'Inter vinceva ancora gli scudetti
w.. ed infine... sei in grado di completare la seguente frase: "...arriva presto, finisce presto e di solito non pulisce il..."

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Le so tutte, tranne l'ultima. Però aggiungerei: "la morale è sempre quella, fai merenda con girella"!
Cmq lo so che non è un bel modo di presentarsi ma ti ho scelto per proseguire la catena che mi ha inviato Marianna. Passa da me. Prometto che in futuro farò commenti più intelligenti. Ciao
Albolo (http://albolo.splinder.com)

Ele ha detto...

Oddio, sono veramente una figlia degli anni Ottanta, purtroppo le so tutte...e ne aggiungo pure una:..... vi ricorda niente la "Caciotta Fetecchia" ??? e c'è qualcuno al mondo (oltre me) che sa cos'è "Una ciste per Catullo"? Ah, il trash anni '80...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...