martedì, maggio 16, 2006

Hot stuff

Preannunciato dal tecnico per l'aria condizionata che è venuto stamani in ufficio, è arrivato il caldo. E' ancora timido (il caldo, non il tecnico..) ma presto dominerà i nostri pensieri e le nostre giornate, diventando il primo argomento di conversazione universale.
Come sapete da bravi omeotermi quali siamo, noi Homo sapiens siamo in grado di regolare la nostra temperatura corporea, ma presi dalle smanie del mondo moderno questo non ci basta più e aguzziamo l'ingegno per evitare il caldo e tutte le sue conseguenze (ascella pezzata & Co.). Non sempre però i metodi presenti in commercio rispondono perfettamente alle nostre necessità per questo vi invitiamo a stra-aguzzare l'ingegno con noi per trovare soluzioni efficaci e innovative per combattere questo mostro soffocante e sudaticcio (tipo certi uomini!!)
Inizio io. (ma sicuramente voi farete di meglio..)
1.Termostato per i piedi.
2.Ghiaccio secco in stick, una cosa tipo deodorante, magari anche con un bel profumino di menta.
3.Un aspira sudore a batterie.
4.Il Chiappeghiacce: Guanciale ergonimico per sedia autorinfrescante. Da portare a lavoro, comodo da usare anche sull'autobus.

4 commenti:

Eli e Lale ha detto...

5. il frescogatto, un gatto mutato geneticamente, che diventa fresco d'estate e rimane caldo d'inverno.

albolo ha detto...

A volte non è necessario modificare il prodotto bensì la percezione che il cliente ha del prodotto stesso. Mi spiego: se andasse di moda andare in giro con le pezze di sudore, perché affannarsi a rinfrescarsi? L'unica cosa necessaria sarebbe una modificazione genetica tramite innesto con piante di limone per rendere il nostro sudore profumato... salutoni

Eli e Lale ha detto...

Dovremo trovare dei validi testimonial per lanciare una moda del genere, perchè se ci provo io a mostrare con fierezza le pezze da ascella ipersecernente, mi sa che non funziona!

Eli e Lale ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...