giovedì, ottobre 26, 2006

eclettico


la mia gatta ha deciso di godersi la vita al meglio delle sue possibilità.
in questa nuova ottica quindi domenica si è ingurgitata un'intera coppetta di mascarpone al caffè (colpevolmente lasciata incostudita in cucina dagli umani), probabilmente solo per vedere di nascosto l'effetto che fa.
"mmhmm, buono!", questo dev'essere stato il primo e contemporaneamente ultimo pensiero lucido dell'intrepida felina prima che le entrasse in circolo la botta caffeinica.
Dopodichè si registrano solo 2 giorni di prove di motomondiale (con tanto di curva ad avvitamento in discesa sulle scale, comparabile con la mitica Cavatappi di Laguna Secca); arrampicate sulle tende degne dell'indimenticato Manolo; occhi a palla con tanto di pupille dilatate che ti fissano da un corpicino peloso chiaramente stremato ed in estremo bisogno di sonno e pure misteriosi ed inquietanti messaggi scritti col vapore sugli specchi, del genere:"VI PREGO FERMATEMI"
a fronte di quanto descritto gli studiosi sono pervenuti alla conclusione che un'overdose di caffeina comporti l'insorgere di strani comportamenti nel gatto, comparabili a quelli osservati in un campione di pendolari nell'ora di punta della tangenziale ovest milanese.
in attesa di un rimedio per i soggetti in esame, i suddetti studiosi, in accordo con wwf e protezione animali, sconsigliano la riproduzione privata dell'esperimento.

1 commento:

Ele ha detto...

Ciao! La mia gattina invece, forse x dimostrarsi degna della sua alcolizzata padrona, ha "innocentemente" leccato il vino caduto in terra quando abbiamo infiascato e x un bel pò i tempo ha continuato a camminare tutta storta d una parte!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...