martedì, giugno 21, 2011

Mήνας του μέλιτος

greece,ocean,sea,nature

Sì lo ammetto.
Alla fine non ho saputo resistere ed ho ceduto di nuovo al suo richiamo.
Non vedo davvero l'ora di arrivare lì, respirare quell'aria che sa di mare e di sole e di terra riarsa, farmi scaldare dalla sua estate lunghissima e avvolgermi in quell'atmosfera pigra che solo i posti millenari possono avere.
In fondo mettetevi nei miei panni: solo 9 giorni di tempo, nessuna voglia di riprendere un aereo (70 ore a giro per aereoporti a viaggio mi paiono più che sufficienti) e uno Stregone ex archeologo e futuro m...m....m..vabbè, quella cosa lì, che non l'ha mai visitata.
Sfido chiunque a non fare la stessa scelta per la sua luna di miele.

E perdonatemi se adesso non voglio pensare al presente o al futuro di questa terra straordinaria, che ha i ritmi lenti di chi porta sulle spalle il peso di una storia lunghissima e che il resto del mondo moderno e frenetico vuole tagliare fuori a causa della sua stessa essenza di epicurea inefficienza.
Per non rimanere da sola dovra' cambiare profondamente la sua anima e io glielo auguro per il bene dei suoi cittadini, ma, da turista, da sognatrice e da amante spero fra pochi mesi di ritrovarla cosi' come l'ho lasciata sei anni fa.

Bella, orgogliosa, pigra, fatalista e senza memoria.

Ci sono arrivata cercando rifugio dalle mie seghe mentali e lei mi ha accolta, e nel suo modo lento, siga' siga', mi ha dato belle amicizie, sicurezza in me stessa e liberta'.
E l'ultimo periodo di incondizionata spensieratezza prima di crescere del tutto.

Ci sono ritornata per festeggiare la laurea che anche a lei dovevo e adesso mi pare cosi' ovvio riprendere quel traghetto ed andare a presentarle colui che e' il compagno della mia vita e che presto sara', oh, al diavolo!, mio marito.

E chissa' che non debba anche questo un po' a lei.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Aaaaaaah (sospiro)...invece a me quel posto lì mi ricorda versioni incomprensibili...secchina secchiona!(tono da: delfino curioso, no com'era...ah,ecco:cavallo goloso)
Lazzina

Anonimo ha detto...

Aaaaaaah (sospiro)...invece a me quel posto lì mi ricorda versioni incomprensibili...secchina secchiona!(tono da: delfino curioso, no com'era...ah,ecco:cavallo goloso)
Lazzina

eli ha detto...

o non era il delfino goloso?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...