lunedì, agosto 22, 2011

La valigia sul letto

E' li' pronta, o quasi...ancora qualche vestito che ci si infilera' giusto prima di chiuderla, i pacchettini di souvenir che sono sempre un po' sparsi per la casa, le ultime cose che, per il loro stesso nome, rimarranno da fare fino all'ultimo. Non considerando quelle che si nascondono per farsi dimenticare a casa.
Il frigo che si sta svuotando velocemente, il sacchetto della spazzatura che non c'e' gia' piu' ed ogni volta e' una mezza imprecazione, le piantine che sono pronte ad andare in gita per un mese in una casa amica.
E ancora, caloriferi da staccare, caricabatterie da impacchettare e Mac da prestare a chi ne puo' avere bisogno in questo periodo.
Ma poi ci siamo, possiamo finalmente partire.

So che  quando torneremo sara' un po' piu' caldo, ci sara' un po' piu' di luce e un po' piu' di polvere sui nostri mobili. Ma tutto il resto sara' come lo avremo lasciato mercoledi' mattina, correndo verso il taxi che ci aspetta con la nostra valigia finalmente pronta.
Come succede sempre quando si parte per una vacanza.

E allora perche' questa volta mi sembra tutto un po' piu' diverso, un po' piu' vivido, un po' piu' vivo?
Devo assolutamente smettere di mangiare pesante la sera.

(PS. La Mamma e' scivolata di fondoschiena facendosi uscire un'ernia al disco e praticamente finendo KO fino al giorno del matrimonio e lo Stregone si e' tagliato i capelli a strisce grazie al suo simpatico rasoio...si dia inizio alle danze!)

1 commento:

Voodoo_DoLLy ha detto...

Yeah!!! Buon viaggio! I capelli del futoru marito fanno in tempo a ricrescere?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...