lunedì, giugno 03, 2013

Focaccine, ma buone eh!

Erano tipo mesi che non postavo una ricetta...perche' scrivere ricette su un blog e' di una fatica incredibile per il mio piccolo animo di zittella acida e pigra. Molto piu' facile instagrammare i piattini e spatasciarveli su facebook, se non fosse per quell'orribile serie di ashtags con cui il programma in questione si autoglorifica automaticamente e che ha me fa tipo un attimo di orticaria.

(tipo:  #instafood #instafoodapp #instagood #food #foodporn --- foodporn???seriously?I miei spaghetti alle alici ti fanno davvero ingrifare? Te hai problemi, caro mio)

Ma bando alle ciance, che oggi voglio raccontarvi di queste piccole meraviglie: le focaccine aromatizzate, provate per la prima volta ieri sera che ci avevo la possibilità di usare gli amichetti come cavie e decisamente promosse a pieni voti perche' facili, veloci e gustose.
E poi fanno pure la loro porca figura, se mi permettete.

Ovviamente la ricetta non e' certo farina del mio sacco (ah-ah, capito il doppio senso? Vabbe' lasciamo perdere), ma ho copiato spudoratamente questa ricetta di Profumo di Lievito, con qualche piccola modifica.


Ingredienti  (per circa 16 focaccine):

500gr farina (io ho usato 200 di manitoba e 300 di  farina 00)
180gr latte (ne ho messi 80 di panna liquida, che avevo finito il latte...)
10gr sale
5gr zucchero
50gr olio evo
15-20gr lievito di birra fresco

Una salamoia fatta con sale, acqua bollente, e olio evo.



Per i diversi gusti:

Olive nere sgusciate e tagliate a pezzettini,
Rosmarino
Cipolla bianca tagliata a fettine sottili
Pomodori secchi sminuzzati
Origano

Preparazione:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido e poi aggiungere 160gr di farina, mescolare bene e coprire.
Dopo un’oretta (dovrà essere ben gonfio) unire un po' di farina e mettere ad impastare (se avete una macchina impastatrice) oppure usare le proprie manine che sono sempre le macchine migliori. Magari, se bisogna proprio fare a mano, versarsi pure un bicchierino di Vitamina R e berlo d'un fiato, fa miracoli mentre si impasta!

Aggiungere il sale, lo zucchero ed il resto della farina continuare ad impastare. Unire infine l’olio a filo ed impastare fino ad ottenere una massa elastica. Mettere a riposo coprendo con un panno, meglio se in un luogo caldo (io uso il forno con la luce accesa, in mancanza di altro). Dopo 30-40 minuti dividere l'impasto in palline di circa 80 gr l'una, ma io ho fatto ad occhio e le mie erano grandi un po' meno del mio pugno, coprire con un panno e lasciare a riposo un'altra ora.

Passato quel tempo stendere delicatamente le palline ad un dito di spessore, trasferire in una o più teglie rivestite di carta da forno, coprire e tenere al caldo.
Dopo 25-30min spennellarle con la salamoia, creare delle fossette con la punta delle dita ed aggiungere ad ognuna il suo condimento (cipolle, rosmarino, olive, pomodorini e origano, ma un po' tutto quello che vi viene voglia di metterci...nessun limite alla fantasia!) pressandolo delicatamente nell'impasto in modo che non si separi dalla focaccia una volta cotta.

Dopo una trentina di minuti aggiungere alle focaccine un po' di sale grosso ed infornare per 12 – 13’ in forno preriscaldato a 200 gradi.

Risultato garantito e buonissime se mangiate con affettati e formaggi!

2 commenti:

Letizia in Cucina ha detto...

Ho già l'acquolina in bocca!

LiLLy Yeah ha detto...

Non sapevo avessi insagram anche tu! Bene, bene, le focaccine proverò a farle di sicuro. E l'idea della panna liquida mi ispira parecchio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...