giovedì, maggio 28, 2015

Tocca pure far la guida turistica...

Mi direte, giustamente, non ci hai voglia di buttare tre righe di cavolate sul tuo vecchio e caro blog e ti offri volontaria per scrivere un'INTERA SEZIONE sulla vita a Wellington?

Eh.

Che poi e' ovvio che non ce la faro' mai, ci son cosi' tante cose che non so o che non mi vengono in mente o che penso non siano interessanti e invece lo sono.

Insomma, ho fatto il classico passo piu' grosso della gamba; pero' l'ho fatto per un buonissimo motivo, aiutare una cara amica nella sua impresa titanica di creare un sito figherrimo e allo stesso tempo pieno di notizie utili sulla vita in Nuova Zelanda. Un "tutto quello che volevate sapere su kiwiland" condensato in un unico sito. Senza scopi finanziari o di pubblicita' personale, solo tanta tanta passione e voglia di condividere la propria esperienza quaggiu'.
Capite anche voi che non potevo rifiutare di dare una mano!

E quindi QUI vi potete sbirciare il sito che sta nascendo - molto ancora in costruzione, ma gia' tante tante informazioni utili per tutti - e qui sotto, giusto un click away, la mia personalissima guida per un weekend a Welly che ho scritto per il sito!

Oh, se andate a sbirciare ed avete suggerimenti...scrivetemeli!




Tempo Libero: cosa fare a Welly in un weekend

Picture
Condensare in una pagina tutto ciò che c'è da vedere e provare a Wellington in un weekend è un lavoro quasi impossibile. La capitale più a misura d'uomo del mondo è piena zeppa di cose da fare e il miglior modo per non perdersi qualche evento, mostra o attività è consultare spesso siti come Know Wellington o Wotzon. Ma chi siamo noi per non riassumere almeno le attrazioni principali?

Se arrivate a Wellington di venerdì sera, come non iniziare al meglio il weekend mangiando dalle bancarelle del Wellington night market nella Left bank, una traversa della super cool Cuba Street. Per poi ovviamente continuare la serata pub hopping nella strada dei locali per eccellenza,
Courtenay Place. Oppure infilarsi in un cinema, come l'Embassy - vecchio teatro tirato a nuovo da Peter Jackson in occasione delle prime mondiali del Signore degli Anelli.

E a proposito di teatri, magari vi potreste trovare di fronte a qualche bello spettacolo nel teatro principale di Welly, il St James Theatre o nella più piccola ed alternativa Opera House.

Il sabato mattina la prima cosa da fare, prima ancora di prendere un caffè, è guardare che tempo fa fuori dalla finestra! Poi potrete decidere come impiegare la giornata. Ah, ho detto caffè? Ebbene sì, sappiate che a Wellington in molti posti si può bere un caffè decente e cappuccini decisamente sopra la media non solo nazionale, ma italiana! I Wellingtoniani sono molto orgogliosi di questa cultura del chicco di caffè che abbiamo in città, non deludeteli e provate il loro caffè.

Una delle mete imperdibili, sia col vento che con il sole è il Te Papa, il museo nazionale della Nuova Zelanda, che condensa in 5 piani tutta la storia di questo paese, dai primi animali arrivati con la separazione del Gondwana, all'arrivo dei Maori fino alla colonizzazione inglese e la vita odierna in NZ. Da non  perdere la Colossal Squid, l'unica conservata in un museo al mondo e l'esibizione sulla battaglia di Gallipoli, allestita con l'aiuto di Weta Workshop e in esposizione fino al 2018.
Ah, il Te Papa e' a
d ingresso gratuito, sapevatelo.

Picture
Se poi il tempo vi assiste, una volta usciti dal Te Papa vi potete fare una bella passeggiata sul Waterfront fino ad Oriental Parade, la spiaggia cittadina. Sul Waterfront si trova anche il Museo di Wellington City and Sea, che io personalmente non ho mai visto ma è stato giudicato uno dei 50 migliori musei marittimi del mondo. Se invece vi sentite più in vena artistica, ma sempre senza spendere un soldo, vi consiglio caldamente la City Gallery che si trova all'interno della Civic Square, la famosa piazza con la "palla". Nella stessa piazza si trova anche l'I-Site, il centro di informazione turistica di Wellington, dove potete trovare informazioni su qualsiasi evento, attività o gita vogliate fare.

E già che ci siete, il sole spende, il vento soffia e vi va di continuare a camminare, potreste saltare sulla Cable Car da Lambton Quay fino su ai giardini botanici, che sì, avete indovinato, sono anch'essi gratuiti e li potete ammirare mentre ritornate verso il centro seguendo il cammino con i fiorellini dipinti.

Picture
Infine, nella mia breve carrellata di come spendere un weekend a Wellington non posso non includere due attrazioni naturalistiche in cui ho portato ripetuti gruppi di amici in gita:
Zelandia: è il parco naturalistico di Wellington, a soli 10 minuti in macchina dal centro ma raggiungibile anche con una navetta gratuita che parte dall'I-Site o dall'arrivo della Cable Car. Zelandia ha lo scopo di riportare l'area che ricopre indietro nel tempo a precisamente un giorno prima che l'essere umano mettesse piede in Nuova Zelanda. Kiwis, Kea, Kakas, Wetas, Gechi ed il mitico Tuatara possono essere visti a spasso nel parco insieme ad un'enorme varietà di altre specie endemiche.
Wellington Zoo: dimenticate i grossi zoo con le gabbie in ferro della nostra infanzia, lo zoo di Wellington è molto più piccolo e ricco di animali più adatti alle condizioni della città (con varie eccezioni come leoni e giraffe). Inoltre la parte della visita agli animali è solo la punta dell'
iceberg di un'organizzazione fortemente improntata alla conservazione degli animali in pericolo di estinzione, dai sun bears dell'asia alla tigre di sumatra fino a quell'apoteosi della cuteness che sono i Red Panda. Ehi, non mi volete mica dire che non avete mai visto un Red Panda, vero?

Prima che ritorniate in su, amici fan del Signore degli Anelli, sappiate che non vi dimentico! Purtroppo la mega esposizione del film che io mi son potuta godere al Te Papa più di dieci anni fa nonè più da nessuna parte... ma non disperate: potete sempre farvi un bel tour alla Weta Cave, dove potrete ammirare oggetti dai vari film fatti da Weta Workshop e imparare nuovi aneddoti sui vostri film preferiti.

Questa è solo un'infarinatura di tutto ciò che Wellington ha da offrire, molte più informazioni le potrete trovare nei siti consigliati all'inizio della pagina. Buon divertimento nella capitale!

1 commento:

LiLLy Yeah ha detto...

Che voglia di viaggiare Eli, non sai quanta. Ma in questi giorni mi sono limitata a girare a Milano. E domani vado 4 giorni in Friuli. Not so bad.
Ma prima o poi in capo al mondo io ci vengo. Ooooohsssì!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...