sabato, marzo 03, 2007

Bilanci

A 28 anni, mia madre era sposata e aveva già un figlio di 4, mio padre era responsabile vendite di una ditta e mio fratello aveva già un lavoro più o meno fisso. Una delle mie migliori amiche a 28 anni convive, un'altra si sposa e un'altra é già sposata da sette. Tutte hanno un lavoro fisso.
A 28 Napoleone aveva iniziato a conquistare l'Euopa e Alessandro Magno aveva già conquistato mezzo mondo. Einstein aveva già capito che tutto é relativo, Tolkien stava creando una nuova terra e Pascal aveva inventato da tempo la calcolatrice, però era pure già morto...
Io sono qui sul letto, con una valigia aperta e tanto caos intorno, un viaggio da intrapendere, un lavoro a tempo, non pagato e misterioso che mi attende in una città nebbiosa, una nuova stanza provvisoria, nuove persone da conoscere e un nuovo legame che sta cercando in tutti i modi di stringersi..Niente di stabile.Niente di fisso o definitivo.
Panta rei, diceva il caro vecchio Eraclito.
E oggi anch'io ho 28 anni...

2 commenti:

albolo ha detto...

AUGURONIIIII!!! E non ti preoccupare, io a 28 anni mi dovevo ancora laureare, lasciare con la tipa, rasarmi i capelli, prendere lo scorbuto...La vita comincia (ad allargarsi) dopo i 30!!!

Anonimo ha detto...

Un sacco di cose nuove e positive!!
Grande!!
STE

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...