lunedì, marzo 10, 2014

Io volevo essere buona!

Giuro.
Questo giro mi ci ero messa di buzzo buono e carta di credito.
Perche' e' uscito questo libro che aspettavo, di un autore che mi piace molto, e volevo sinceramente comprare l'ebook per vie ufficiali.
Che lui se li merita tutti i miei soldi.
Primo, perche' appunto e' un bravo scrittore.
Poi, perche' ci tiene ai suoi lettori ed e', per esempio, uno dei pochi che con la sua casa editrice fa uscire i libri contemporaneamente su carta, ebook e audiobook, per accontentare tutti i possibili lettori. E mica hai detto poco...che anche se siamo nel 2014 cose del genere sono ancora piuttosto rare.

Quindi ieri sera ho provato a comprare l'ebook, bionda all'arrembaggio nel mare della grande rete.
Primo problema: trovare il formato giusto. Ovviamente Amazon vende solo per il suo Kindle, l'IBookStore per le devices apple, Kobo per il suo Kobo etc. Poi ci sono alcuni negozi online che  vendono anche i vecchi cari universali epub, ma solo nella loro nazione (perche'? percheeee'?) e per la NZ o cmq paesi del commonwealth c'erano solo formati per kindle o altre marche di ebook a me sconosciuti. Niente cari vecchi universali epub qui agli antipodi, parrebbe.

Passati quei 10 frustranti minuti di vana ricerca, decido in un raro lampo di genio biondo di provare direttamente al sito della Sony - essendo io felice proprietaria di un ebook della suddetta marca.
Trovo il libro, trovo il formato, metto nel carrello, procedo per il check out. Carta alla mano, pronta a pagare.
Eh no, cara mia bionda, non e' mica cosi' facile!
Prima ti chiede di registrarti e creare un account Sony. E gia' quello ti procura fastidio.
Comunque pensi che lo stai facendo per il bene superiore, come quando Silente faceva il nazista, e ti segni. Nome, Cognome, Nickname, Password e poi di che paese sei, se e dove hai comprato l'ebook sony,  (ma che te frega?) e per finire ti tocca pure disattivare tutte le opzioni - e sono ben 5! - che ti iscrivono a newsletter e offerte speciali e balle varie.

Insomma dopo alcuni altri minuti di burocrazia pura arrivo finalmente a poter pagare. Immetto dati della carta, clicco su invio tutta felice di aver superato tutti gli ostacoli disseminati sulla strada verso il mio impeccabile comportamento civile ed ecco che compare sullo schermo un bel:

"Siamo spiacenti, ma questo ebook non puo' essere acquistato dal paese in cui ti trovi. Vuoi 
continuare con lo shopping?"


(morale della storia: chiudo il sito, rimetto la carta di credito nel portafogli, apro un altro sito ed esattamente 1 minuto e 23 secondi dopo inizio a leggere il libro...oh, io ci ho provato veramente ad essere buona questa volta, ma si vede che non e' proprio destino)


7 commenti:

Simone Tassani ha detto...

Quella gif animata e' raccapricciante...

eli puccioni ha detto...

pero' rende benissimo le mie emozioni del momento!

Letizia in Cucina ha detto...

... chissà che nervoso!

francescabianca ha detto...

http://theoatmeal.com/comics/game_of_thrones

e un saluto da bruxelles!

albolo ha detto...

Tranquilla, non andrai all'inferno. La buona volontà ce l'hai messa! Però io avrei optato per il cartaceo: ha tutto un altro sapore! Come sono retrogrado! Un bacione :-)

eli puccioni ha detto...

ahahah Francesca, troppo bello!

cooksappe ha detto...

*_*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...